ENERGHEIA

Teatro Greco - Taormina 

Installazione dedicata al fuoco, realizzata con materiali di riciclo.


Mirabile e grandiosa visione di questa conca ignea, di questo immenso braciere triangolare, dalle numerose bocche fiammeggianti, fra flutti ardenti e gorgoglianti…   Poeti e scrittori di tutti i tempi ne hanno narrato la bellezza.   

Il fuoco che  sprigiona è forza profonda, che ascende verso la sublimazione dello Spirito. E’ potere creativo, energia d’ istinto e distruttiva, che diventa passione e volontà di ricostruire in modo differente, in modo migliore, sempre migliore…fino a ricercare la perfezione… quella Perfezione di equilibri da recuperare che appartiene soltanto alla Natura. Anche  quando l’uomo tenta di demolirla, disprezzandone la vera essenza, ecco  natura puntualmente riemergere, rigenerando e riparando con fatica anni di lenta ma inesorabile crescita…regalando comunque all’uomo ogni giorno qualcosa, di cui egli per ignoranza rimane costantemente indifferente e ingrato.  Il fuoco distruggendo feconda, purifica,  rinvigorisce  ed è, in essere, preludio di nuova vita.  E’dal fuoco devastatore che nasce il processo ricreativo. Mentre dall’uomo demolitore non nasce nulla, anzi, va spegnendo un po’ per volta quella radiazione luminosa che conduce all’Infinito di cui la terra ne è parte integrante, come parte del Cosmo infinito.  

Ripercorro così le tracce del mondo antico, che comunque mi appartiene, sentendomi irresistibilmente chiamata a dover imitare la natura, fonte di ogni bellezza e di ogni saggezza che produce forme e immagini perfette, che come artista vorrei degnamente imitare. 

La mia opera diventa così un cammino interiore,  che inizia laddove apparentemente tutto finisce; laddove tutto si getta ma non si elimina, laddove esiste la contraddizione umana di voler ricostruire… …quanto precedentemente distrutto…  la mia idea si identifica con l’Arte… Arte che sa infondere quasi divinamente vitalità in armonia con il pianeta, Arte che sa trasfondere energia anche ai residui della attività umane…

E’ in questa visione che l’elemento Fuoco e l’elemento Aria si incontrano in perfetta sinergia, rappresentando il culmine di una chiara e intima rivelazione,  così come un brano musicale diventa epilogo.

Descrizione immagine